Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

Prestiti Per Giovani Studenti

La richiesta di un prestito comporta sempre delle garanzie da presentare a copertura della restituzione del denaro. Ma se fosse uno studente, ovviamente senza reddito, ad avere questa necessità come potrebbe fare e a chi potrebbe rivolgersi? Valida alternativa alle borse di studio sono i Prestiti Per Giovani Studenti.

La necessità di tale richiesta può derivare, ad esempio, dal voler frequentare un master o corsi di specializzazione ed a tal proposito è stato istituito, dal Ministero delle Politiche Giovanili,  un fondo destinato ai giovani tra i 18 e i 35 anni, che non avendo una busta paga o un garante difficilmente riescono ad accedere al credito.

L’iniziativa si chiama Diamogli credito, un Fondo Ministeriale, con cui è possibile avere credito per massimo di 6000 euro erogabile dalle banche che aderiscono all’iniziativa.

L’obbiettivo di tale iniziativa del Ministero delle Politiche Giovanili è dare la possibilità a chi vuole continuare gli studi ma che per motivi economici non potrebbe farlo. Ecco quindi un aiuto concreto da parte dello stato a sostegno dei giovani studenti.

Requisiti per accedere al progetto Diamogli Credito

Prestiti Per Giovani Studenti universitari fra i 18 ed i 35 anni di età in possesso dei titoli stabiliti relativi al numero ed alla valutazione conseguita negli esami universitari.

Modalità di partecipazione al progetto

Per poter far richiesta bisogna compilare un modulo di adesione reperibile presso le segreterie universitarie. Compilato e consegnato il modello, se presenti tutti i requisiti, si riceverà un codice PIN, che servirà al momento della presentazione del prestito presso la banca convenzionata.

Cosa si può finanziare con i Prestiti Per Giovani Studenti

  • Pagare le tasse universitarie (2.000 €)
  • Partecipare al programma Erasmus
  • Masters post laurea (da 1.500 a 6.000 € a seconda della durata del master),
  • Acquistare un PC (1.000 €)
  • Spese di deposito cauzionale  per l’affitto della propria abitazione (3.000 €).