Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

Prestito Cambializzato

Cosa è il Prestito Cambializzato Online Veloce: Guida al Finanziamento con Cambiale 2017

Il prestito cambializzato è un prestito personale non finalizzato, a tasso fisso e rata costante, che viene rimborsato mediante il pagamento di cambiali.

Per soddisfare le più svariate esigenze di liquidità monetaria, è possibile richiedere un prestito personale non finalizzato. Ciò significa che il richiedente non deve giustificare la propria domanda di prestito, e può utilizzare la somma ottenuta nella maniera che ritiene più opportuna. Una delle principali forme di prestito non finalizzato è la cessione del quinto, che prevede, come modalità di rimborso, la trattenuta mensile di una parte del proprio stipendio (o della propria pensione). Il prestito cambializzato, invece, non va in alcun modo ad intaccare direttamente lo stipendio o la pensione, perché prevede il rimborso delle rate tramite cambiali. Ogni cambiale può essere appoggiata presso un qualsiasi istituto bancario.

Quali sono i vantaggi del prestito cambializzato?

L’erogazione del prestito cambializzato veloce si ha in tempi decisamente brevi. Può andare ad aggiungersi ad altri finanziamenti in corso. Non vengono richieste garanzie, a meno che si chiedano importi elevati o la richiesta venga da lavoratori neoassunti. Il piano di ammortamento va da uno a dieci anni. Il tasso è fisso, la rata è costante. E’ possibile estinguere il prestito anticipatamente; in questo caso, si evitano di pagare gli interessi non ancora maturati.

Chi può richiedere il prestito cambializzato online?

Tutti i lavoratori e pensionati che abbiano un reddito dimostrabile.
Se per i lavoratori dipendenti la garanzia del prestito cambializzato è data dal Trattamento di Fine Rapporto maturato, per i pensionati è fornita dal proprio ente previdenziale.
I lavoratori autonomi, invece, devono avere sottoscritto una polizza sulla vita da almeno due anni.
Anche i lavoratori extracomunitari possono richiedere il prestito cambializzato, sempre che siano in possesso di un regolare permesso di soggiorno.
Ciò che distingue il prestito cambializzato, è la forma di pagamento delle rate, che viene effettuata tramite cambiali, quindi non tramite bollettini postali o RID!

Prestito Cambializzato a Cattivi Pagatori

Anche i cattivi pagatori, in molti casi, possono accedere al prestito cambializzato, ma è necessario che siano lavoratori dipendenti, non bisogna dare una motivazione alla richiesta ed i tempi di erogazione sono estremamente brevi.
Il rimborso è personalizzato; si basa sul reddito, sull’anzianità lavorativa del richiedente e sulla presenza o meno di altri finanziamenti in corso.
Le tasse rateali relative al prestito cambializzato sono decisamente basse, quindi comode.
L’ammontare delle rate non deve superare il trenta per cento del reddito mensile percepito dal richiedente e il debito residuo si può estinguere anticipatamente.

Cosa sono le cambiali?

Si tratta di titoli di credito, che hanno lo scopo di differire il pagamento di una somma in denaro. Con la “cambiale tratta”, si dà ordine ad un soggetto di pagare una determinata somma al portatore del titolo. La cambiale viene compilata su appositi moduli prestampati. Tramite l’accettazione, una persona si obbliga a pagare la cambiale alla scadenza. All’avvicinarsi della scadenza, spesso, le banche avvisano i debitori, per scongiurare dimenticanze.